I Giganti della Valle del Gelo

Ciao a tutti! Eccoci qui con un nuovo episodio della mia recensione dei mazzi precostituiti di Ashes. Con l’analisi de La Sirena del Mare delle Nubi abbiamo finalmente terminato i mazzi del Set Introduttivo e possiamo dedicarci alle espansioni, cominciando da Rin Northfell e dal suo mazzo I Giganti della Valle del Gelo.

Continue reading

Advertisements

Controllare il Caos – ovvero: Come Ho Imparato a non Preoccuparmi e ad Amare la Casualità

Ciao a tutti, e bentornati! È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che abbiamo parlato di Ashes, ma ora che l’inverno è arrivato e (quasi) andato, e Plaid Hat Games ha iniziato a mostrarci qualcosa del futuro di Ashes, il vostro Troll preferito si è svegliato dal letargo e si è rimesso a scrivere roba senza senso sul gioco. Spero di riuscire in qualche modo a rimediare alla lunga assenza (bonus: ho concluso anche la traduzione del secondo articolo di Christopher “Papa” Pratt sulla meditazione aggressiva. Lo trovate qui).

Ora, senza indugiare troppo, rimettiamoci al lavoro. Lo scopo di questo articolo è fornire una panoramica generale dei vari fattori e delle abilità dei giocatri che influenzano l’eisto di una partita di Ashes, cosa che può essere estesa – con i dovuti adattamenti – più o meno a qualsiasi gioco 1v1 competitivo. Ritengo doveroso segnalare di aver preso un bel po’ di ispirazione da The Skills of Netrunner, del blog Stimhack  (grazie a Brendan Miller di Strangecopy per avermelo segnalato), per cui – ciò che è giusto è giusto – complimenti a Elusive per aver scritto l’articolo originale. Continue reading

Deckbuilding

Ciao a tutti! Negli scorsi episodi abbiamo affrontato i Phoenixborn del set introduttivo e i loro mazzi precostituiti. Prima di occuparci delle espansioni, però, vorrei parlare un po’ del deckbuilding, perché provare a costruire un mazzo personalizzato è un passo che a mio avviso chiunque, anche chi non ha mai giocato a questo tipo di giochi, vorrà prima o poi  fare. Se siete qui per scoprire i segreti per costruire un mazzo che vi permetta di vincere ogni torneo, mi spiace: non ho la ricetta magica per voi, però mi auguro quantomeno di trasmettervi i principi che, a mio avviso, dovete sempre in considerazione quando costruite un mazzo.

Continue reading

La Sirena del Mare delle Nubi

sq_sariaCiao a tutti, e benvenuti ad un nuovo episodio delle mie analisi dei mazzi precostutiuti, destinate principalmente ai nuovi giocatori che vogliono saperne di più riguardo alle carte e alle strategie del gioco Ci siamo già occupati di cinque dei sei mazzi che compongono il set introduttivo, per cui oggi concluderemo la rassegna con l’ultimo mazzo rimanente: La Sirena del Mare delle Nubi di Saria Guideman.

Continue reading

Gli Uomini di Ferro

sq_coalSalve a tutti! Eccoci qui di nuovo per dare una rapida occhiata ad un altro mazzo precostituito del set introduttivo di Ashes – La Rinascita dei Phoenixborn. Questa volta i riflettori sono tutti puntati su Coal Roarkwin, Phoenixborn di Rustwatch, il suo armamentario di spade, coltelli e lame di ogni sorta, e ovviamente sul suo mazzo Gli Uomini di Ferro.

Pronti per l’arrembaggio? Andiamo!

Continue reading

Le Ombre di Viros

sq_noahSalve di nuovo. Mi fa piacere che stiate continuando a seguire la mia analisi dei mazzi precostituiti del set introduttivo di Ashes (perché mi state ancora seguendo, vero?). Oggi daremo un’occhiata a quello che da molti è stato considerato il più “debole” tra i mazzi precostituiti: Le Ombre di Viros di Noah Redmoon. Sarà vero? ForseDi sicuro questo mazzo è un po’ più complicato da usare rispetto agli altri cinque, e certamente non lo raccomanderei ai giocatori alle prime armi. Continue reading

La Regina di Boscosangue

sq_jessaSalve a tutti! Eccoci di nuovo qui con un nuovo articolo riguardante gli aspetti fondamentali di Ashes e i mazzi precostituiti presenti nel set introduttivo del gioco. Oggi daremo un’occhiata a uno dei lati più scuri e sanguinari della magia con Jessa Na Ni, Phoenixborn del Clan di Boscosangue, e il suo mazzo La Rgina di Boscosangue. Siate avvisati: non è un viaggio per deboli di cuore!

Continue reading

Serpenti Argentati

sq_maeoniEccoci di nuovo qui, con una nuova recensione dei mazzi precostituiti del set introduttivo di Ashes: La Rinascita dei Phoenixborn. Come già detto in precedenza, lo scopo di questa serie è fornire ai nuovi giocatori qualche informazione in più sulle varie carte del gioco, senza però entrare troppo nel dettaglio degli aspetti più propriamente strategici.

Dopo aver attraversato le nebbie con Aradel, oggi daremo un’occhiata ad un mazzo completamente diverso: i Serpenti Argentati, di Maeoni la Vipera, Phoenixborn del Bosco d’Argento. Continue reading

La Guardiana delle Nebbie

sq_aradelDopo la mia breve introduzione ad Ashes mi piacerebbe dare un’occhiata ai sei mazzi precostituiti che sono presenti nel set base. Il fatto di avere dei mazzi già pronti da giocare, è un grande vantaggio per i nuovi giocatori, che possono già buttarsi nella mischia senza preoccuparsi troppo del deckbuilding.

Con questa serie intendo fornire una panoramica dei mazzi base, delle sinergie tra le carte, e di quelli che ritengo siano i loro punti di forza e di debolezza, soffermandomi anche un attimo sugli aspetti più oscuri delle regole, che possono richiedere un minimo di pratica e potrebbero mettere in difficoltà i nuovi giocatori. Non discuterò troppo di strategia, almeno non in questa fase, in primis perché mi considero anch’io un giocatore relativamente inesperto, per cui  i dettagli più fini e le strategie avanzate mi sfuggono ancora e preferirei quindi non avventurarmi in un terreno in cui non mi sento particolarmente a mio agio. Spero mi perdoniate.

Continue reading

Introduzione ad Ashes

Eccoci qui, all’inizio di una nuova avventura. Come primo articolo del blog vorrei cominciare dal principio e fare un’introduzione generale di Ashes: La Rinascita dei Phoenixborn senza entrare troppo in dettagli come l’analisi delle carte o delle strategie, che lascerei per un secondo momento.

Ashes: La Rinascita dei Phoenixborn – di che si tratta?

Per farla breve: Ashes è un gioco di carte competitivo nel quale da 2 a 4 giocatori si scontrano l’uno contro l’altro assumendo il ruolo di Phoenixborn, semidei del mondo di Argaia in grado di manipolare misteriose energie magiche. L’obiettivo del gioco è quello di portare per primi a zero la vita degli avversari, e si può raggiungere lanciando incantesimi ed evocando creature per attaccare il nemico. Continue reading